Luca Maroni 2012

Dalla guida Luca Maroni – edizione 2012:

“Son poderosi in speziosità e ricchezza estrattiva i rossi presentati dalla Cantina Villa Gianna. Il Cabernet Sauvignon Vigne del Borgo 2009, l’ancora più maestoso Barriano Lazio Rosso 2008 pongono in luce fitti le loro grandi potenze espressive. Più puntati su suadenza e turgore i bianchi, con la Malvasia Passito Elogio Mediterraneo 2009 e il Brut, entrambi di ottima piacevolezza gustativa, a testimoniare la versatilità di questo bicchiere. Che fittezza il manto dello Chardonnay Bianco di Caprolace 2010, che aroma intenso e squillante quello del Moscato di Terracina Amabile 2010. Vino del tasting l’innato Circeo Bianco 2010: la migliore trasformazione enologica è luce alla sua suadente, densa susina. Complimenti.”