Rassegna VINITALY 2014

Rassegna VINITALY 2014



Al Vinitaly, il più grande salone internazionale dedicato al vino e ai distillati che si è tenuto a Verona dal 6 al 9 aprile, le eccellenze del Lazio hanno ricevuto riconoscimenti importanti. 28 vini del Lazio premiati con la Gran Menzione su 3000 vini iscritti di cui: 17 a Latina, 8 a Roma, 2 a Frosinone, 1 a Viterbo.

Le aziende che si sono aggiudicate il prestigioso riconoscimento sono: cantina Villa Gianna, Casale del Giglio, cantina Sant’Andrea, Azienda Paolo e Noemia D’Amico, Terre dei Pallavicini, Castel de Paolis, Agricola Cavalieri, Cantine Lupo, Casa Divina Provvidenza, Tenuta Petra Potens, Agricola Giovanni Terenzi, Agricola Forestale La Torre, Alma Vini.

Il vino del Lazio – ha detto il Presidente Nicola Zingaretti – non è più considerato di serie B e la Regione quest’anno si è presentata in forze alla 48esima edizione del Vinitaly proponendo uno stand, diviso per province e scommettendo molto sul ritorno dell’approvazione dei marchi delle case vinicole. Rispetto al passato è cambiato molto, prima di tutto per la volontà di promuovere il Lazio in generale e i marchi dei produttori. In questi anni sono stati straordinari, perché hanno resistito e investito nell’innovazione e nella qualità. Questo è il modo giusto di far conoscere le identità del Lazio, anche come identità legate alla produzione enogastronomica”.