Slow Food 2008

La famiglia Giannini già da qualche anno riesce a coniugare produzioni numericamente rilevanti con una ricerca più attenta della qualità. In questo senso i due vini di punto sono senz’altro il Sauvignon 2006, dal naso varietale e di frutti maturi, con bocca dal buon equilibrio tra acidità e alcol; e soprattutto il Barriano 2004 (un anno in barrique); piccoli frutti rossi, un tabacco che va verso il cuoio e un gusto pulito e abbastanza lungo. Gradevole lo spumante, cui il vitigno prosecco dona la classica nota di pera william, mela matura e facilità di beva.

Brut Metodo Charmat

pinot bianco, chardonnay, prosecco

Vigne del Borgo Sauvignon 2006
sauvignon

Barriano Riserva 2004
montepulciano, cabernet, merlot