Slow Food 2010

Sono circa una decina i vini che, per qualità e fascia di prezzo, avrebbero potuto entrare in questa Guida, grazie al serio lavoro svolto dalla famiglia Giannini. Ne è primo testimone l’Innato, che esprime al meglio aromaticità, freschezza e rotondità proprie di ciascuno dei tre vitigni usati. Uno Chardonnay pulito, in solo acciaio, è quello della linea Vigne del Borgo (dove si produce anche un interessante Sauvignon); del Rudestro è sempre convincente l’immediatezza del frutto, non compromessa da un parziale uso delle barrique per l’affinamento.


Circeo Bianco Innato 2008

malvasia, trebbiano, chardonnay

Vigne del Borgo Chardonnay 2008
chardonnay

Rudestro 2007
merlot, sangiovese, cesanese