Veronelli Spumanti 2008/2009


Brigantino Rosso Metodo Charmat Dolce
55% cesanese, 45% malvasia nera

Un colore rubino un poco spento, con abbondante spuma (r.s.) introduce ad un bouquet vinoso (m.s.) penetrante (r.s.) e possente di spalle larghe con un amaro-dolce di base che non è per niente stucchevole (m.s.), ma un po’ ridotto (r.s.). Sostenuto dalla sua vinosità di passo ampio non gioca certo sulle note delicate o eleganti (m.s.), tanto da apparire un po’ squilibrato (r.s.), ma pur sempre di robusta personalità (m.s.).

Sèfora Aromatico Metodo Charmat
100% malvasia puntinata di Candia

La spuma è bella, intensa, ma poco persistente (a.a.) e presto svanisce totalmente. Il bouquet sa di fiori bianchi, mandorle, bucato, mele mature cui si aggiunge una nota selvatica leggermente sgradevole (r.s.); si nota insomma qualche incertezza, come se la malvasia offrisse solo i suoi profumi più pesanti: note muschiate, ricordi vegetali di clorofilla e poca dolcezza (a.a.). Ma c’è sempre una voce fuori dal coro: che bello! Un vino contadino, con qualche durezza, ma che carattere (d.o.)! In bocca corrisponde bene e piacevolmente con una vena amaricante un po’ troppo sovrastante (r.s.). E’ un vino poco in ordine (a.a.) ma ha una sua, forse discutibile, individualità.